Amb-ire

Promuovere l’ambiente attraverso l’educazione, l’informazione, la comunicazione

Un’estate al mare eh.. sotto gli ombrelloni oh… maggio 26, 2009

Se siete tra i fortunati in partenza per le vacanze al mare, o se avete amici e parenti con i bagagli pronti, o quasi, date un’occhiata a quanto segue, perché potreste esser d’aiuto, senza alcuno sforzo.
Legambiente propone un’iniziativa in tutte le zone costiere italiane contro quei delinquenti che ogni anno scaricano illegalmente rifiuti di ogni tipo in mare o lungo le coste: “aiutateci a difendere il mare e le coste dall’inquinamento, diventando protagonisti delle battaglie della Goletta, la paladina dei mari e dei laghi italiani; se vi imbattete in situazioni a rischio come tubature che scaricano direttamente in mare liquidi o sostanze sospette, tratti di mare dal colore e dall’odore sgradevoli, segnalatelo a SOS Goletta”.

La famosa imbarcazione Goletta di Legambiente raccoglierà le segnalazioni più urgenti inviate entro il 14 giugno e provvederà ad intervenire. Tutto ciò che dovete fare voi, in caso vi accorgiate di un possibile scarico illegale, è inviare una breve descrizione della situazione, indirizzo del luogo in questione, foto dello scarico o dell’area inquinata e un recapito telefonico all’indirizzo email scientifico@legambiente.eu , oppure segnalare il tutto al numero di fax 06.86218474 entro il 14 giugno 2009.

Non fa piacere a nessuno nuotare di fianco ad una chiazza d’olio, prendere il sole stesi su una distesa di rifiuti, godersi la brezza marina respirando odori nauseabondi… eppure capita spesso di scorgere tubi non identificabili scaricare in acqua liquami sospetti, vedere una spiaggia utilizzata a modo di discarica… Ora abbiamo la possibilità di fare qualcosa, di rivolgerci a qualcuno che possa intervenire al nostro posto: tutto ciò che dobbiamo fare è segnalare l’evento, poi potremo proseguire la vacanza in tutta pace.

“La Goletta sta per salpare, approfittiamo del suo viaggio per denunciare le situazioni a rischio e restituire alla nostra estate un mare da amare” conclude Legambiente.

marta.mainini@amb-ire.com

Annunci
 

2 Responses to “Un’estate al mare eh.. sotto gli ombrelloni oh…”

  1. elisa Says:

    Quest’anno sono state assegnate più bandiere blu all’Italia rispetto agli anni passati, ma è vero anche che le spiagge più vicine alle grandi città, solitamente dedicate ai vacanzieri della domenica sono in condizioni pessime. Segnalo questa iniziativa – Corona Save the Beach – volta a riqualificare le spiagge europee danneggiate dall’erosione delle coste o dall’incuria dell’uomo. Visto che gli enti preposti non provvedono mi sembra una buona idea quella di far intervenire i privati, tanto più che sarà il voto degli utenti a decidere quali spiagge salvare.

  2. marta Says:

    Grazie Elisa, è sempre piacevole trovare persone disposte ad intervenire per tutelare il nostro ambiente di vita.. poi quando basta così poco!
    E’ un po’ come diceva quel detto arabo: “Se ogni abitante pulisse fuori dalla propria abitazione, alla fine della giornata tutto il villaggio sarebbe pulito..”.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...