Amb-ire

Promuovere l’ambiente attraverso l’educazione, l’informazione, la comunicazione

io dormo qui gennaio 5, 2010

-“Io dormo qui”, dice Stephan, indicando l’oblò del silos che dovrebbe essere pieno di ottimo olio calabrese frutto di ulivi secolari e che invece è diventato la sua stanza- (Gli Africani salveranno Rosarno, Antonello Mangano, terrelibere.org).

Siamo in inverno. E siamo di nuovo in emergenza umanitaria.  

Gli immigrati coltivano la terra italiana. Raccolgono i frutti che mettiamo sulle nostre tavole, sono le mani dell’agricoltura italiana, soprattutto dell’economia agricola del Sud.

Costretti a vivere in condizioni pessime, non possono nemmeno cercarsi un posto per dormire.

Capisco che il problema non sia semplice da affrontare, che il discorso immigrazione-illegalità non sia di facile soluzione.

Ma questo non giustifica il nostro silenzio, la nostra complicità.

Queste persone sono abbastanza criminali per non concedergli un letto, un lenzuolo, un tetto che non sia di latta, un po’ di rispetto.

Però mangiamo tutti quello che si produce grazie al loro lavoro, quello che arriva dalla lora fatica, dalle giornate di lavoro (sottopagato), dalle notti trascorse in silos di metallo.

Sentitevi questa breve intervista: http://www.terrelibere.org/terrediconfine/dormiamo-nei-silos-per-l-olio-rosarno-di-nuovo-emergenza-umanitaria

E sentitevi liberi di dire la vostra. Qui, o ovunque crediate.

marta.mainini@amb-ire.com

Annunci
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...